Ritorna alla Homepage 
:::: Home ::: Chi siamo ::: Contatti ::: Modulistica ::: Tariffe ::: D. Lgs. 28/2010 ::: D. Lgs 81/2010 ::::  
 
 ::: SERVIZI :::
::: Mediazione :::
    Procedura
    Codice etico
    Calcola indennità
    Convenzioni
::: Formazione :::
    Didattica
    Corsi per Mediatori
    Corsi su richiesta
    Calendario corsi
    Docenti
::: Affiliazione :::
    Sedi secondarie
    Programma affiliazione
::: Collaborazione :::
    Mediatori
    Formatori
    Consulenti tecnici
::: Materie di conciliazione :::
    Condominio
    Locazioni
    Contratti bancari
    Patti di famiglia
    Successioni
    Usucapione
    Responsabilità medica
    Diritti reali
Cliccare sull'immagine per visualizzare questo articolo
::: D. Lgs. 28/2010 :::
Ambito di applicazione

Gli organismi di mediazione accreditati dal Ministero della giustizia sono competenti in tutte le controversie civili e commerciali vertenti su diritti disponibili.
Ricorso su istanza di parte

Prima di dare avvio a un giudizio o in pendenza di causa (anche quelle già in corso al 20 marzo 2010), una parte può in qualsiasi momento depositare l’istanza di avvio di una procedura di mediazione.
Ricorso su invito del giudice

Valutata la natura della causa, lo stato dell’istruzione e il comportamento delle parti, il giudice può invitare le parti con ordinanza a procedere alla mediazione prima dell’udienza di precisazione delle conclusioni ovvero prima della discussione della causa.
Ricorso per clausola contrattuale

Se il contratto o lo statuto prevedono una clausola di mediazione e il tentativo non risulta esperito, il giudice o l’arbitro, su eccezione di parte, assegna il termine di quindici giorni per la presentazione dell’istanza di mediazione davanti a un organismo accreditato.
Ricorso come condizione di procedibilità

Il tentativo di conciliazione presso gli Organismi accreditati costituisce condizione di procedibilità nelle seguenti materie:

1) Condominio - 2) Locazioni - 3) Patti di famiglia - 4) Successioni ereditarie
5) Responsabilità medica - 6) Diritti reali
CONVENZIONI
Corsi su richiesta
 

Copyright 2010 ©
Tutti i diritti riservati

Sede legale

Associazione ADR Nuova Giustizia
e Mediazione
in sigla ADR Media
P.zza V. E. Orlando, 27 - 90138 - Palermo
C. Fiscale - 97248620821
P. Iva - 06014000829

Contatti


INFO SETTORE MEDIAZIONI:
Telefono: +39 091 8430073
Fax: +39 091 9783082
E-mail: direzione@adrmedia.it

INFO SETTORE CORSI:

Telefono: +39 091 8430073
E-mail: info@adrmedia.it

Sitemap

Istituzionale:

Home
- Chi siamo - Contatti - Modulistica -
Tariffe
D. Lgs. 28/2010 - Regolamento di procedura - D. Lgs. 180/2010

Servizi
Mediazione: Procedura - Codice etico -
Calcola indennità -
Convenzioni
Formazione: Didattica -
Corsi per Mediatori - Docenti
Corsi su richiesta -
Calendario corsi
Affiliazione:
Sportelli di conciliazione - Programma affiliazione
Collaborazione:

Mediatori - Formatori - Consulenti tecnici - Elenco mediatori
Materie di conciliazione:
Condominio - Locazioni - Patti di famiglia - Successioni - Responsabilità medica - Diritti reali
Pagerank

Totale di 362335 pagine visitate. 
Pagina "D.LGS.-28-2010" visitata 4580 volte.
50550 utenti unici. Last update 21/03/2019.
Powered by - hdmedia - info@hdmedia.it